Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

Lettera allo Spirito Santo

Fai capire a questi politici che:
Gli obiettivi delle loro scelte devono essere prima di tutto l’interesse generale, la salute dei cittadini e la tutela dell’ambiente, perciò devono compiere atti per ridurre tutti le tipologie di emissioni inquinanti.
La collettività e l’ambiente della Piana Fiorentina adesso hanno uno scenario ambientale insostenibile per le scelte urbanistiche fatte. Il nostro spazio vitale e le future generazioni non potranno sostenere la nuova pista di Firenze, l’inceneritore di Case Passerini, il nuovo stadio e la terza corsia autostradale.
Devono valutare attentamente il rischio idrogeologico che crea lo spostamento del Fosso Reale e le conseguenti modifiche alla rete idrografica. La causa principale di alluvioni, disastri e danni derivano dall’opera dell’uomo che vuole solo sfruttare in modo intensivo il suolo che è una risorsa NON rinnovabile.
Abbiamo bisogno di un efficiente mobilita pubblica nel nostro territorio (FI-PO-PT) e di un vero Parco della Piana. Se dobbiamo prendere un aereo da qui per un lungo viaggio possiamo fare 25/30 minuti di treno, possono fare cosi anche i turisti che arrivano qui dell’altra parte del mondo.
Dovrebbero guardare solo alla sostanza delle cose e non essere solo ottimi “comunicatori”.Le vittorie dell’”uomo che fa vincere”, le battute e gli slogan non bastano. Bisogna avere idee da promuovere e una visione della vita per cercare di non lasciare nessuno indietro.
Da molti anni c’è un numero crescente di “uomini che perdono”.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 novembre 2014 da in Editoriale con tag , , , , , , , , , , , , , .

Categorie

novembre: 2014
L M M G V S D
« Ott   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: