Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

LE LINEE AEREE RENZIE: LE ULTIME MOSSE

Ormai è una partita a scacchi, alle cui mosse di una parte  si oppongono le contromosse dell’altra. L’11 giugno la giunta regionale toscana ha approvato una delibera (la sesta, a testimonianza dell’incertezza proceduale e della forzatura che è stata operata in questo campo. Quando mai su una questione tutto sommato in sé e per sé banale è stato necessaio approvare ben sei delibere?) per la vendita delle quote regionale di SAT all’amico argentino di Carrai e Naldi (e Renzi), Eurnekian. Rosse si sente evidentemente forte della sentenza del Tribunale di Firenze e molla i pappafichi, giurando e spergiurando che l’intera operazione su Peretola ricadrà entro i limiti della pista di 2.000 metri prevista  dal PIT. Peccato che Eurnekian abbia già richiesto all’Enac il permesso per la realizzazione di una pista di 2.400 metri e che il presidente del CdA di Enac abbia già annunciato l’approvazione. Eurnekian, che già possedeva il 9,9 di SAT sale ora oltre il 20%.

A questa mossa ecco la contromossa. Il sindaco di Pisa Filippeschi ha annunciato  il 12 giugno di avere impugnato di fronte al TAR la delibera regionale (quale? Probabilmente la quinta versione)  per gravi vizi di illegittimità. Con l’approvazione della sesta delibera, ora gli avvocati del comune di Pisa aggiungeranno nuovi motivazioni al ricorso già presentato. Filippeschi ha inoltre reso noto di avere inviato un esposto alla Consob, cui la stessa giunta regionale  si era rivolta chiedendo un parere sulla vendita delle quote. La mossa di Filippeschi presso la Consob ha destato lo sdegno di Nardella, il quale ha dichiarato: “Filippeschi ha presentato un esposo alla Consob? O ci sono la politica e le istituzioni, o ci sono i magistrati”, dichiarazioni che, con tutto il rispetto, ci sembrano un po’ da analfabeta della democrazia, nella quale ciò che fa testo non è la volontà del capo, ma è la legge; e rivolgersi a un’istanza terza che esamini la conformità degli atti alla legge contro ogni decisione amministrativa, è fatto proprio e distintivo della democrazia. E’ proprio perché ci sono la politica e le istituzioni che vengono gestite come un club privato, che ci sono i magistrati…

Tutto questo riguarda tuttavia solo l’aspetto economico della vicenda. C’è poi il versante riguardante salute e ambiente, su cui a breve ci saranno le mosse di associazioni e comitati, e su cui vi informeremo.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 giugno 2014 da in Editoriale.

Categorie

giugno: 2014
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: