Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

UNA DICHIARAZIONE DI INTENTI

10154345_10203490437527770_3146853680807571690_n

Non facciamo finta di essere altro. Non prediamo in giro i nostri lettori. Ciò che siamo a fare qui, ve lo diciamo subito. Siamo qui per cercare impedire una politica che consideriamo rovinosa per questo territorio. Questa politica si svolge nel segreto delle trattative fuori dalle sedi istituzionali (e meno male che “la musica è cambiata”) e in dispregio di tutte le regole di Dio e degli uomini.
Questa politica prevede un uomo solo al comando, anche se non lo ha eletto nessuno, e la musica la detta lui -con buona pace di quei politici locali che cianciano di partecipazione. Qui la partecipazione che conta è quella agli utili. Questa politica prevede che procedure, garanzie, equilibri tra poteri, siano solo una pastoia insopportabile che fa, vanamente ostacolo al nuovo che avanza. E il nuovo avanza, inarrestabile; trascina il vecchiume nella sua corsa, e trionfa. E da dove arriva, allora, quest’orrendo tanfo di avello?
Non capite che cosa stiamo dicendo? Non ci seguite? Non vi preoccupate? Se seguirete le nostre inchieste, capirete tutto perfettamente- a cominciare della storia che segue. In questa sede una sola cosa ci preme chiarire. Non crediamo nei programmi politici (regolarmente disattesi un secondo dopo l’elezione) né in autorità screditate. Crediamo nelle persone- almeno in quelle in cui si può credere. Di conseguenza crediamo in Tommaso Grassi. Crediamo che sia la persona, da queste arti se non altro, che può arrestare la politica di cui dicevamo. E lo crediamo perchè conosciamo la sua storia, il suo percorso e la sua tempra. E sappiamo che la sua storia è coraggiosa, il suo percorso coerente, e la sua tempra salda. Non amiamo i programmi disattesi. Non ci piacciono i vari cloni dell’uomo al comando, che dichiarano che lo sviluppo dell’aeroporto di Firenze “porterà l’indotto a 100 milioni di euro, con migliaia di assunzioni” (Il Fatto quotidiano del 19 marzo 2014, p. 19), come ha fatto l’incolore Nardella. Ecco, queste sono fesserie. Qualcuno ci spiega come sia possibile che con un giro di affari attuale di 50 milioni di euro, il medesimo aeroporto abbia 250 dipendenti (più o meno), e con un giro raddoppiato improvvisamente diventi una specie di Apple quanto a dipendenti? E allora perchè non promettere un milione di posti di lavoro? Queste cose le abbiamo
già sentite. Ma non le sentirete da Tommaso, e non le sentirete da noi.
Quindi questo comitato è qui per sostenere Tommaso Grassi, per invitarvi a votarlo alle amministrative fiorentine e per sostenerne la candidatura. E lo faremo con le nostre solite armi; parole affilate, fatti controllati e soprattutto ragioni e idee. Niente promesse né facili retoriche. Vi racconteremo che destino vi preparano i cloni del suddetto, quello che non vi raccontano le veline del nuovo principe. Se questo destino vi piace, allora corrette a allinearvi in quella lunga filza grigia che conta già tanti aderenti. Ma se siete fiorentini veri, se ancora c’è in voi qualche goccia del sangue degli uomini che fecero grande questa città e che non si limitarono a impacchettarla a vantaggio degli amici immobiliaristi e a venderla ai turisti come la carcassa di un animale grande e nobile, quindi degno di essere veduto, ma ahimè irrimediabilmente deceduto, allora votate Tommaso Grassi; non gli inutili grillini (saranno utili a Roma, ma qui fanno proprio pena;
andate a chiedere a quelli di Campi Bisenzio se non ci credete); non le liste civiche civetta di chi è stato buttato fuori dal palazzo ma ci riprova sotto mentite spoglie; non la falsa opposizione dei berlusconidi. E’ Tommaso Grassi il vostro uomo, perché è l’unico in grado di invertire il ciclo decadente di questa città, o almeno di provarci seriamente senza farvi rimpiangere di avere buttato via il vostro voto. E perché occorrerebbe votarlo? Ecco un paio di ragioni nella nostra prima inchiesta… leggete il prossimo post…
Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 maggio 2014 da in Editoriale con tag , , , , , , , , , , , , , , , .

Categorie

maggio: 2014
L M M G V S D
« Mag   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: