Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

Scarlino chiuse due linee dell’inceneritore, ma riaprirà di (più) sicuro … fino alla prossima

2010_07_27_18_46_54

Il 28 maggio 2013 anche l’ARPAT ha confermato quanto già sapevamo, ossia che l’incenertiore di Scarlino ha emesso diossine oltre i limiti di legge dalla linea 2. Ma l’incidente deve essere stato più grave del previsto, dato che il gestore ha chiuso, oltre che la linea numero 2, anche quella numero 3. Di conseguenza, dal 24 maggio, l’impianto è spento, in attesa delle solite verifiche e interventi che sanciranno come l’impianto sia perfettamente sicuro, ovviamente fino al prossimo incidente e alle successive verifiche che come sempre risulteranno positive. E questo, come hanno sancito i soloni di qui, è la chiusura del ciclo dei rifiuti. Buone notizie invece per quanto riguarda i cervelli di costoro; non risultano emissioni di onde cerebrali oltre i limiti di legge. La produzione resta molto ma molto al di sotto del limite rilevabile – con soddisfazione di tutti.

Annunci

Categorie

maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: