Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

RI-DIFFIDATI… E DUE

Il 3 gennaio Gianassi, Biagioli nonché i presidenti delle Province di Pistoia e di Prato, il sindaco di Prato e il presidente della Regione Toscana, si sono uniti alla compagnia di Chini, Renzi e Barducci e si sono visti recapitare altre 489 firme di cittadini che hanno sottoscritto la diffida e preavviso di azione legale che precostituisce la possibilità di future azioni legali contro i danni costituiti dall’incenerimento dei rifiuti. Il riferimento a chi vuole l’impianto di case Passerini è del tutto voluto e non casuale.

Con questa nuova tranche, i cittadini che hanno aderito a questa iniziativa sono 1.359. Un punto per i cittadini dunque; ma intanto il fronte favorevole agli inceneritori mica sta fermo, e si è inventato la nuova TARES, la tassa che sostituisce la TIA e che ovviamente si paga (a prezzo maggiorato) sui metri quadri della casa di abitazione. Si tratta di una tassa quanto mai atta a incrementare la produzione di rifiuti (e di inceneritori); infatti, perché darsi la pena di separare i rifiuti e fare una raccolta differenziata come Dio comanda, se poi, a parità di metri quadri, si paga la stessissima cifra di uno che non differenzia un beneamato ciufolo? I comuni, pensando all’introito, ovviamente si sono guardati bene dal fiatare; anzi qualcuno (come Lucca) ci ha messo subito una sovrattassa. Ecco i napoleoni che si sentono pronti e  adatti a fare il  sindaco, il ministro, il presidente del Consiglio, e che si aspettano anche gratitudine imperitura per avere salvato questo Paese. Speriamo che non ci salvino mai più. E voi intanto vedete di ricordarvene alle prossime elezioni.

Annunci

Categorie

gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: