Mente Locale della Piana

Il Comitato che vi svela le verità nella Piana Fiorentina e oltre

Newsletter n°6

29 dicembre 2011Cari amici/amiche,

siamo arrivati all’ultima news dell’anno, giusto quella degli auguri, che vi vogliamo porgere subito per un felice e sereno 2012 (naturalmente… ancora in nostra compagnia). Sono stati per noi e speriamo anche per voi sei intensi appuntamenti con l’informazione, non solo locale, che a partire dal primo settembre ci hanno impegnati nella ricerca di temi e argomenti che solitamente la stampa ufficiale tende a ignorare o a trattare in modo a dir poco edulcorato. Proprio ciò che abbiamo sempre cercato di evitare. Il nostro approccio alla vita politica e sociale della Piana è stato quello del comune cittadino, interessato al buon andamento della cosa pubblica e poco avvezzo a lasciarsi irretire dai bizantinismi dietro cui spesso si nasconde la modesta classe dirigente politica che ci ritroviamo. Abbiamo tentato di affrontare alcuni dei problemi che ci stavamo di fronte con fare curioso. Il che vuol dire analizzarne le cause, coglierne le sfaccettature, andare sotto la superficie di incomprensibilità che li fascia e, affrontando questa ricerca, rendersi anche conto di quanto sia complessa la vita pubblica e di quanto sia difficile governarla. Per questo motivo ci siamo sforzati di non aderire alle facili argomentazioni di chi risolve il proprio rapporto con la politica mediante roboanti proclami, densi di demagogia e di qualunquismo, e di non cadere preda di sterili e generiche “indignazioni” che fanno tanto fumo e poco arrosto. Abbiamo scelto la strada del lavoro sui dati, studiando gli atti, i comportamenti, le decisioni, certi che fosse l’unica percorribile. Ovviamente spetta solo a voi giudicare se siamo riusciti nel nostro intento.*

Non pochi dei vostri giudizi ci hanno confortati, alcuni altrettanto importanti ci hanno costretti a un supplemento di discussione e ci hanno spronati a fare meglio. Quello che ci ha lasciati perplessi è stato invece il silenzio assordante con cui ci hanno risposto quei decisori ai quali le nostre osservazioni erano indirizzate. Ma l’avevamo messo in conto. A questo scopo, nelle nostre letterine di Natale, ci siamo assegnati dei buoni propositi che metteremo in pratica fin dai primi giorni del nuovo anno. A cominciare da una nuova finestrella che apriremo sulla testata di *MenteLocale*: una specie di *count-down* alla rovescia per darvi conto del tempo che passa… senza che arrivino risposte a nostre precise domande rivolte agli amministratori del Comune di Campi Bisenzio nelle precedenti newsletter. Due per tutte, le questioni poste anche in una lettera inviata al Sindaco su argomenti scottanti quali il Museo civico e le Convenzioni con associazioni di volontariato. Vedremo se i nostri “post-it a futura memoria” avranno qualche effetto.*

*I problemi che investono la Piana sono comunque tanti e non mancheremo di intervenire su quelli che ci sembrano più delicati. A cominciare dalle inquietanti anomalie che caratterizzano settori importanti dell’informazione locale, alle quali dedicheremo un prossimo numero monografico con buona pace dei serrati ranghi in cui si ritrovano a concertare giornalisti, politici e affaristi in varie faccende affacendati.

Nell’attesa del sito internet che – lo confessiamo fatica a prendere forma, ma che ci auguiramo presto di aprire – abbiamo inaugurato una pagina in Facebook *(http://www.facebook.com/pages/Comitato-Mente-Locale-della Piana/289680337742254*) ****che vi invitiamo a visitare. Lasciate i vostri commenti e se vi piace estendetela ai vostri contatti e fatela conoscere ai vostri amici,che saranno da subito anche i nostri. In questa pagina, se li avete persi, potrete recuperare tutti i contenuti delle newsletter fin qui uscite.*

*Ma ora aprite tutti i file in formato pdf che trovate in allegato (magari fateli anche circolare se vi convincono). E poi, non ci stancheremo di ripeterlo: scrivete voi stessi pezzi di controinformazione e inviateli alla casella di posta dedicata mentelocale.dellapiana@gmail.com (a cui indirizzare anche le richieste di cancellazione dalla mailing list di invio della newsletter). E poi, non ci stancheremo di ripeterlo: scrivete voi stessi pezzi di controinformazione e inviateli alla casella di posta dedicata mentelocale.dellapiana@gmail.com (a cui indirizzare anche le richieste di cancellazione dalla mailing list di invio della newsletter).
A noi farete un regalo. Ai nostri decisori politici non crediamo.
Un caro saluto a tutti e a tutte dalla Vs. MenteLocale*

*Il Comitato di Redazione*

Annunci

Lascia un Commento (ogni commento prima di essere visibile dovrà essere moderato dall'amministratore)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 dicembre 2011 da in Newsletter n°6.

Categorie

dicembre: 2011
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: